Walter Sabatini
Walter Sabatini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Appena finito il mercato estivo, il Milan guarda subito al suo futuro, visto che è ormai imminente la rivoluzione di stampo cinese. In settimana arriverà la caparra da quasi 85 milioni di euro come primo passo ufficiale, poi in autunno inoltrato si firmerà il closing che ufficializzerà il passaggio storico dalla proprietà di Silvio Berlusconi a quella della società asiatica Sino Europe Sports.

L’addio del Cavaliere rivoluzionerà l’intero management del Milan, già pronto a perdere Adriano Galliani, che nelle funzioni di dirigente massimo sarà sostituito da Marco Fassone, ex rappresentante già di Napoli e Inter, ma anche Umberto Gandini, storico direttore organizzativo e vicepresidente ECA che ha già fatto sapere di voler accettare la proposta di diventare nuovo a.d. della Roma. E proprio dalla capitale potrebbe invece sbarcare il prossimo uomo-mercato rossonero, un direttore sportivo stimatissimo e molto abile.

Si tratta di Walter Sabatini, che secondo il Corriere dello Sport lascerà a breve la Roma dopo cinque anni passati tra intuizioni geniali e critiche della piazza per le mancate vittorie. Il d.s. umbro potrebbe ricominciare proprio da Milanello, con Fassone che lo affiancherebbe e gli darebbe massima libertà per costruire fin da gennaio prossimo un Milan giovane e competitivo, iniziando un progetto finalmente da piani alti. Le alternative per il ruolo comunque restano in piedi, con i nomi di Pradè e Bigon sempre in auge.

Redazione MilanLive.it