Jose Sosa
Jose Sosa (©getty images)

MILAN NEWS – Oggi alle ore 17 italiane il Milan avrà l’occasione di sperimentare nuove soluzioni di formazione, dare spazio a chi finora è stato considerato di meno e coloro che sono arrivati dal mercato estivo e devono ancora essere rodati e testati. A Bournemouth i tifosi inglesi accorreranno in massa per vedere all’opera il colpaccio Jack Wilshere, cercato anche dai rossoneri, mentre i supporter milanisti resteranno davanti alla televisione (diretta su Italia 2) incuriositi dai test di mister Vincenzo Montella.

La prima curiosità sarà vedere come se la caverà José Sosa da regista difensivo, ruolo in cui il tecnico milanista lo sta provando vista la mancanza di alternative. L’argentino è esploso all’Estudiantes giocando proprio da centrocampista centrale, mentre in Europa è stato spesso piazzato sulla fascia, pur non avendo la rapidità e il guizzo adatto per muoversi lateralmente. In mezzo al campo ci sarà anche il croato Mario Pasalic, elemento diverso, più longilineo e forse maggiormente adatto a ricoprire il ruolo di mezzala.

Toccherà oggi, come scrive la Gazzetta dello Sport, anche a Gianluca Lapadula e Leonel Vangioni, i primi colpi del mercato estivo, ma anche i più misteriosi visto che entrambi hanno saltato per problemi fisici gran parte della preparazione con Montella ed il gruppo. L’ex Pescara proverà ad insidiare Carlos Bacca e Luiz Adriano, ma non è escluso che possa giocare nel tridente come punta esterna. L’argentino invece al Vitality Stadium tornerà a giocare dal 1′ minuto dopo quasi 4 mesi, con la speranza di aver superato il momento più difficile.

Redazione MilanLive.it