Adriano Galliani, Pablo Cosentino e Antonino Pulvirenti (©getty images)
Adriano Galliani, Pablo Cosentino e Antonino Pulvirenti (©getty images)

MILAN NEWS – Si è creato un vero e proprio caso intorno all’acquisto di Mati Fernandez da parte del Milan. Adriano Galliani lo ha soffiato in extremis al Cagliari, che proprio non l’ha presa benissimo: Stefano Capozucca, direttore sportivo dei sardi, ha accusato l’amministratore delegato rossonero di aver soffiato il cileno grazie all’intermediazione dello squalificato Pablo Cosentino. Questa accusa era stata rivolta allo storico dirigente del club di via Aldo Rossi anche nell’ambito delle trattative per José Sosa e Gustavo Gomez.

Una storia che andrà sicuramente verificata nel corso del tempo. Si era parlato dello stesso personaggio anche in occasione del tentativo dei rossoneri per Rodrigo Bentancur del Boca Juniors, che ha poi deciso di rifiutare i 14 milioni offerti anche per rispettare un precedente accordo con la Juventus. Comunque, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sera, Galliani non ha fatto sottoscrivere nessun contratto di consulenza all’ex vice presidente del Catania, squalificato dalla FIGC.

 

Redazione MilanLive.it