Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il primo passo ufficiale è stato fatto: da Pechino sono giunti ben 85 milioni di euro di acconto, una caparra sull’acquisizione definitiva del Milan che valgono tanto dal punto di vista più che altro simbolico, a far capire anche ai più scettici che la cordata cinese capeggiata da Yonghong Li e Han Li fa sul serio. La visita a villa Certosa nella residenza estiva di Silvio Berlusconi dunque non è stata ne’ casuale ne’ solo di cortesia, bensì un vero e proprio incipit che porterà entro novembre alla buona riuscita dell’affare Milan.

Il prossimo passo, secondo il Corriere della Sera, riguarderà lo sbarco effettivo degli imprenditori cinesi a Milano; c’è molta curiosità per la reale composizione del fondo di investimento Sino-Europe Sports e per i relativi soci forti. Il tutto dovrebbe essere svelato a fine settembre, quando si prospetta un viaggio in Italia direttamente dalla Cina sia per presentarsi ufficialmente ai media nostrani, sia per discutere del nuovo management rossonero con Marco Fassone, dirigente incaricato di reperire nel giro di un mese almeno 2-3 top manager da inserire nei quadri dirigenziali futuri.

Li e compagni potrebbero dunque fare la conoscenza dell’ambiente di Milanello già tra una ventina di giorni, toccando con mano la creatura che diventerà di loro proprietà a breve. Non è esclusa anche una prima comparsata allo stadio San Siro in tribuna autorità, magari in tempo per Milan-Sassuolo del prossimo 2 ottobre.

 

Redazione MilanLive.it