Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo la sosta per le Nazionali, la Serie A torna in campo. Il Milan giocherà domani alle ore 15:00 contro l’Udinese, a San Siro. Una partita molto importante per Vincenzo Montella e i suoi, che dovranno riscattarsi dalla sconfitta contro il Napoli. Il tecnico ha qualche problema di formazione a causa di infortuni e squalifiche: ci sarà, probabilmente, il debutto dal 1′ per José Sosa, che agirà a centrocampo, da mezzala, insieme a Riccardo Montolivo e Andrea Poli, con Giacomo Bonaventura spostato in attacco.

Montella, prima della conferenza stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Milan TV. Ecco le sue parole sulle tante manifestazioni di stima espresse da importanti personaggi del mondo del calcio: “Sono cose che fanno piacere, ma comunque ci vuole ancora tempo. C’è un buon materiale tecnico e umano su cui si può lavorare“. E sul mercato: “E’ stato un buon mercato se sono rimasti Bacca, Romagnoli e De Sciglio“.

Montella sta lavorando molto per dare un equilibrio tattico alla sua squadra: “Il calcio va approcciato sia a livello tecnico che mentale e noi dobbiamo crescere su entrambe le cose, anche in difesa. Abbiamo una proposta di calcio dispendiosa non solo a livello fisico, ma anche psicologico“. Sull’infortunio di Mati Fernandez: “Tegola inaspettata, mi dispiace. Può darci una grande mano“.

In vista del match contro l’Udinese: “Stimo molto Iachini, bisogna fare attenzione. Noi dobbiamo far emergere la nostra maggiore qualità. Tanti calciatori nella Nazionale italiana? Fa molto piacere, è partita da Berlusconi l’idea di italianizzare la squadra. Abbiamo tanti bravi calciatori“.

 

Redazione MilanLive.it