Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Getty Images)

MILAN NEWSMarco Fassone sta lavorando per costruire il Milan del futuro. Almeno sotto il profilo dirigenziale vuole arrivare ad avere un organigramma completo entro il closing di novembre.

Il primo uomo di fiducia scelto è Massimiliano Mirabelli, capo-scout dell’Inter e futuro direttore sportivo rossonero. Ma Fassone lavora pure sul rientro nel club di uno o due grandi ex giocatori del Milan. Demetrio Albertini e Alessandro Costacurta si sono già tirati indietro pubblicamente. Ed erano due nomi considerati tra i favoriti per il ritorno.

Adesso sono rimasti in pista i profili di Massimo Ambrosini e di Paolo Maldini. Il quotidiano Il Giornale oggi rivela che il futuro direttore generale e amministratore delegato rossonero, dopo alcune critiche incassate, aspetterà qualche giorno prima di riaprire il dossier relativo alle bandiere di ritorno. Ma intanto Maldini, che entro pochi giorni rientrerà a Milano da New York, è stato invitato telefonicamente per un colloquio. Dunque a breve potremmo sapere se effettivamente ci saranno spiragli per rivedere il grande ex capitano in società.

 

Redazione MilanLive.it