Andrea Pirlo
Andrea Pirlo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tutti sono molto curiosi di vedere all’opera i futuri proprietari cinesi del Milan. L’affare è ormai vicino alla conclusione: i primi 100 milioni sono stati versati, nei primi di novembre è atteso il closing. Intanto Marco Fassone, che è stato scelto dalla cordata come nuovo amministratore delegato, sta lavorando per assemblare la nuova società: Massimiliano Mirabelli è stato scelto come direttore sportivo, mentre per la vecchia gloria c’è ancora bisogno di tempo.

Intanto, a commentare l’avvento dei cinesi sia al Milan che all’Inter, è stato Andrea Pirlo, che conosce molto bene entrambe le società. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’attuale centrocampista del New York FC ha detto: “E’ brutto che Berlusconi e Moratti siano andati via, loro erano un bene per il calcioI cinesi? Vediamo se saranno in grado di far ripartire queste due società tanto gloriose, lo spero“. L’ex Juventus ha poi svelato un retroscena di mercato: “L’anno scorso c’è stato un sondaggio dell’Inter, ma ho preferito restare in America. Dopo la scelta che avevo fatto non era la cosa giusta tornare in Italia“.

 

Redazione MilanLive.it