Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Senza dubbio uno dei calciatori più decisivi dell’intero campionato finora è stato Gianluigi Donnarumma, giovanissimo portiere del Milan che a suon di parate ha permesso ai suoi compagni di portare a casa almeno 6 punti su 12 disponibili. Il rigore parato a Andrea Belotti alla prima giornata e le prodezze su Luis Muriel e compagni contro la Sampdoria sono esempi concreti di come il bravo Gigio si stia confermando alla grande, mostrando a tutti che le sue qualità non erano soltanto un fuoco di paglia della scorsa annata.

Come scrive oggi Tuttosport un talento come Donnarumma va blindato assolutamente, visto che dovrà essere il futuro assicurato del Milan, anche per la proprietà cinese. Ad oggi però le regole impongono solo un rinnovo al massimo di tre anni per lui, visto che non ha ancora raggiunto la maggiore età. Ma pare che un principio di accordo per rivedersi a febbraio prossimo (Gigio compirà 18 anni il 20 del mese) ci sia già, per un quinquennale fino al giugno 2022 con adeguamento fino a 2 milioni netti a stagione.

Niente male per Donnarumma, purché sia d’accordo anche il suo vulcanico agente Mino Raiola, vero e proprio spauracchio per la sua capacità di cedere gioielli della sua scuderia ottenendo commissioni altissime. Il procuratore italo-olandese potrebbe chiedere al Milan un rilancio sull’ingaggio, consapevole che all’estero almeno 2-3 club di primo piano farebbero follie per acquistare un numero uno così giovane e già così maturo.

Redazione MilanLive.it