Keita Balde
Keita Balde (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La squadra di Vincenzo Montella è incompleta in ogni reparto. Il calciomercato estivo non ha granché aiutato a renderla più competitiva, anche se dei giocatori sono arrivati.

In vista di gennaio, quando la proprietà cinese dovrebbe essersi insediata, ci si attendono dei colpi dai nomi più importanti. Nessun top player, sia chiaro, ma profili che possano dare maggiori garanzie rispetto a quelli sbarcati di recente a Milanello. Al momento il mister ha una formazione titolare discreta e il problema è rappresentato anche dalla mancanza di ricambi all’altezza. Quando mancano alcuni perni dell’organico si fa fatica. E anche quando c’è da sbloccare un risultato, si fa fatica a partita in corso a trovare qualcuno che possa entrare e fare la differenza.

Calciomercato Milan, Keita della Lazio nel mirino

Questa sera il Milan riceve la Lazio a San Siro e, oltre a voler vincere, avrà un altro obiettivo. Quello di osservare da vicino la prestazione di Keita Balde. Che parta da titolare o dalla panchina, il senegalese avrà gli occhi puntati su di lui. Lo scrive il quotidiano Tuttosport.

Il ragazzo piace da tempo a Massimiliano Mirabelli, ora capo-scout dell’Inter e futuro direttore sportivo del Milan. Pure Montella apprezza molto l’ex talento del Barcellona e lo vedrebbe bene come alternativa nel ruolo di esterno d’attacco nel suo 4-3-3. Dietro ai titolari M’Baye Niang e Suso c’è quasi il vuoto. Infatti Giacomo Bonaventura viene visto più come mezzala, anche se con l’Udinese è tornato al ruolo naturale di esterno. E Keisuke Honda non sembra avere le caratteristiche richieste, visto che non è veloce di gambe e non salta l’uomo. Il mister rossonero vuole qualcuno che sappia spezzare le partite. Gente come Juan Cuadrado e Marko Pjaca, entrambi richiesti in estate e poi finiti alla Juventus.

Montella chiederà un innesto nel reparto avanzato e la dirigenza farà in modo di accontentarlo. Keita è un profilo molto interessante, è giovane (classe 1995) e ha un grande potenziale. Mesi fa era ai ferri corti con la Lazio, poi Simone Inzaghi lo ha reintegrato in squadra. Il ragazzo ha risposto alla grande e ora si parla persino di rinnovo. L’attuale contratto scade a giugno 2018 e Claudio Lotito vorrebbe prolungarlo fino al 2020 inserendo una clausola rescissoria da 20-25 milioni di euro. Vedremo se il Milan cinese andrà all’assalto di questo calciatore tra qualche mese.

 

Redazione MilanLive.it