Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

MILAN NEWS – Senza dubbio è tra i personaggi più influenti e decisivi del campionato italiano in corso, visto che i suoi cinque gol finora realizzati hanno portato al Milan nove punti, tre vittorie importanti che lanciano i rossoneri verso possibili traguardi europei che mancano da tempo. Carlos Bacca è indispensabile per la squadra di Vincenzo Montella, anche se in qualche occasione stenta per ricaricare le batterie e tornare più forte e decisivo pochi giorni dopo.

Il cronista e inviato di Sky Sport Peppe Di Stefano, personaggio sempre molto addentro alle cronache di Milanello, ha parlato di come la squadra rossonera abbia ‘rilanciato’ Bacca in questo inizio di stagione, visto che durante l’estate il nome del colombiano era stato spesso utilizzato come sacrificio inevitabile per le casse piangenti della società: “Il Milan aveva praticamente dato l’ok alla cessione di Bacca questa estate, era vicino alla Premier League. Poi è rimasto ed ora è diventato un elemento decisivo come pochi, con 5 gol in 5 partite disputate“.

Bacca, classe ’86, sta avendo come maestri due personaggi che di gol e di situazioni offensive se ne intendono non poco: “La panchina con la Sampdoria è servita, è tornato ancora più affamato. Il segreto è l’ottimo feeling con mister Montella, che è stato un grande bomber, e con il vice Nicola Caccia che lo segue sempre da vicino“.

https://www.youtube.com/watch?v=zM3cBinHQ-g

Redazione MilanLive.it