Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Vincenzo Montella sfida la sua ex squadra, la Fiorentina, con un obiettivo ben chiaro: espugnare il ‘Franchi’, quello che è stato il suo stadio per ben tre anni, rilanciando le ambizioni del Milan che troverebbe così la terza vittoria consecutiva, un record se si guardano i precedenti delle ultime stagioni. Dopo la vittoria di misura sulla Sampdoria e quella di martedì in casa contro la Lazio per 2-0, battere i viola in trasferta significherebbe mandare un messaggio chiaro alle avversarie nella lotta all’Europa che conta.

Inoltre come scritto dal Corriere dello Sport, il Milan non vince in campionato tre match consecutivi da due anni e mezzo, precisamente dalla stagione 2013-2014 quando Clarence Seedorf riuscì nell’impresa addirittura di totalizzare cinque successi di seguito, cominciando proprio da un 2-0 sul campo della Fiorentina (reti di Mexes e Balotelli). In suoi successori, ovvero Filippo Inzaghi, Sinisa Mihajlovic e Cristian Brocchi non sono invece mai riusciti ad andare oltre alle due vittorie consecutive. Il quotidiano, però, sbaglia. Infatti nella passata annata, con il serbo in panchina, la compagine milanista conquistò tre successi di fila contro Sassuolo, Chievo Verona e Lazio tra fine ottobre e inizio novembre.

Montella, che dopo il ko interno con l’Udinese sembra aver trovato la quadratura giusta del Milan, spera inoltre anche di blindare per la terza gara di seguito la propria difesa. Anche questo è un record che manca da molto tempo, visto che fu la formazione di Massimiliano Allegri nel maggio 2013 l’ultima a tenere il ‘clean sheet’ per almeno tre partite ravvicinate.

Redazione MilanLive.it