Borja Valero
Borja Valero (©Getty Images)

MILAN NEWS – La Fiorentina non è sembrata molto brillante, anche se ha tenuto in mano il pallino del gioco per lunghi tratti della gara. Sempre pericoloso Borja Valero: in estate è stato accostato proprio al Milan (fra lui è Vincenzo Montella c’è un grande rapporto) e poi alla Roma, ma alla fine ha deciso di rimanere nel club del capoluogo toscano a cui ha giurato eterno amore.

Intervenuto a Mediaset Premium al triplice fischio dell’arbitro, lo spagnolo ha si è così espresso sulla partita: “Abbiamo dominato per tutto il tempo, al di là di qualche ripartenza concessa al Milan. Loro hanno creato poco e li abbiamo chiusi nella loro metà campo. Nonostante il risultato, dobbiamo essere felici. Fine carriera in viola? Mi piacerebbe, sarebbe perfetto per me. L’ho detto altre mille volte“.

Nel finale di match, l’episodio più clamoroso: il nettissimo fallo di Nenad Tomovic su Luiz Adriano, a pochissimi passi dall’area di rigore. Borja Valero ha glissato: “Ero lontano dall’azione. Non ha fischiato e basta“.

 

Redazione MilanLive.it