Marco Fassone
Marco Fassone (©Getty images)

MILAN NEWS – Continua il lavoro sotto traccia di Marco Fassone, il direttore generale in pectore del nuovo Milan. L’ex interista, scelto dalla cordata cinese per formare la prossima dirigenza ed il management societario, secondo il Corriere dello Sport starebbe organizzando un viaggio in direzione Cina proprio per incontrare gli investitori. Il motivo? Presentare ai membri di Sino-Europe Sports il suo progetto dirigenziale ed in particolar modo consegnare la lista dei nomi completa di chi farà parte del club dal momento del closing in poi.

Per questo motivo Fassone nelle prossime ore cercherà di sbloccare qualche situazione ancora intricata, come l’ingaggio di Massimiliano Mirabelli come nuovo direttore sportivo, visto che il dirigente interista non si è ancora liberato dal suo attuale club con cui c’è in ballo una trattativa per la buonuscita formale. Successivamente si passerà alla scelta della ‘bandiera’ rossonera da inserire nei quadri dirigenziali: la prima scelte resta Paolo Maldini, ma occhio anche ad un altro ex capitano come Massimo Ambrosini che potrebbe accettare di buon grado l’incarico.

Il viaggio a Pechino di Fassone potrebbe avvenire entro fine ottobre, visto che il mese successivo è invece previsto lo sbarco, in vista della chiusura dell’affare, degli investitori cinesi a Milano anche per conoscere Silvio Berlusconi ed effettuare lo storico passaggio di consegne. I dubbi sulle potenzialità economiche dei cinesi fanno ancora discutere, ma continuano ad arrivare smentite che allo stesso tempo dovrebbero rasserenare l’ambiente.

 

Redazione MilanLive.it