Gabriel Jesus
Gabriel Jesus (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il paradosso in casa Milan è piuttosto particolare: nonostante il club rossonero negli ultimi anni sia calato vistosamente dal punto di vista sia tecnico che societario ed economico, molti personaggi del mondo del calcio continuano ad ammirare una società che in effetti un paio di decenni fa ha rivoluzionato questo sport sia a livello di calcio giocato che da quello manageriale.

L’ultimo a definire chiaramente la propria ammirazione per il Milan è una delle stelle brasiliane consacratesi di recente, l’attaccante Gabriel Jesus, campione olimpico con la sua Nazionale a Rio lo scorso agosto e acquisto già promesso al Manchester City di Pep Guardiola. In estate l’attaccante è stato vicino anche a Inter e Juventus, che hanno sondato il terreno con il Palmeiras cercando di battere la forte concorrenza inglese ma senza successo.

Interpellato da Extra Time, il talento verdeoro ha svelato così la propria passione rossonera: “L’interesse di Inter e Juventus? Mi lunsinga, ma io tifo per il Milan! Sulla mia scelta futura ha prevalso la voglia di imparare da un allenatore come Pep Guardiola. I miei miti? In porta mi piace Buffon, in mezzo invece ammiro Totti, giocavo sempre con lui nelle mie partite alla Playstation“.

Redazione MilanLive.it