Adriano Galliani
Adriano Galliani (© Getty Images)

MILAN NEWS – Fino a qualche giorno fa il destino di Adriano Galliani lontano dal Milan sembrava già scritto, visto che lo stesso storico dirigente rossonero ha ammesso in prima persona di lasciare il proprio incarico subito dopo il closing con la cordata cinese. Galliani è legato in maniera vitale a Silvio Berlusconi e dunque appare scontato che l’attuale a.d. milanista si allontani dal club con la rivoluzione societaria in corso.

Eppure il portale Calciomercato.com non se la sente di escludere a priori una possibile permanenza di Galliani nei quadri generali e nel management del nuovo Milan. Una soluzione francamente molto difficile, visto che Marco Fassone ha già in mano la delega della cordata asiatica per prendere il suo posto nel club ed ha già scovato Massimiliano Mirabelli, ex capo scout dell’Inter, come prossimo direttore sportivo. Insomma per Galliani non sembrerebbe esserci posto, ma alcuni indizi recenti potrebbero ancora collegarlo al Milan.

Ad esempio la gestione dei rinnovi contrattuali, ancora nelle sue mani: in estate ha blindato personalmente i vari Montolivo, Calabria, Antonelli e Bonaventura, di recente anche il giovane Locatelli e sta trattando personalmente con l’amico Mino Raiola per il prolungamento a vita di Donnarumma. Tutti compiti che da novembre dovranno forzatamente passare ad altri dirigenti, ma in qualche modo Galliani potrebbe essere confermato proprio per terminare questo incarico. E anche le parole di ieri di Fedele Confalonieri, presidente Mediaset, che si auspica una sua conferma in società con i cinesi potrebbe contenere un fondo di verità nascosta.

 

Redazione MilanLive.it