silvio berlusconi
Silvio Berlusconi (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Altre preoccupazioni per quanto riguarda la salute di Silvio Berlusconi giungono direttamente dagli Stati Uniti. Il presidente del Milan, a pochi giorni dal compimento dei suoi 80 anni, è stato vittima di un leggero malore durante il volo che lo ha portato da Milano a New York. Il Cavaliere aveva programmato il viaggio nella ‘Grande Mela’ per alcuni consulti medici dopo l’operazione cardiaca subita la scorsa estate, ma secondo qualche ben informato avrebbe anche in programma un incontro con Rupert Murdoch, proprietario di Sky, per affari.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, dopo il suddetto malore, Berlusconi sarebbe stato ricoverato al Presbyterian Hospital, struttura moderna nel pieno centro cittadino, accompagnato dal suo medico di fiducia Alberto Zangrillo. I controlli hanno escluso problemi di natura cardiologica e il presidente rossonero è stato dimesso già nella tarda mattinata di ieri. Ma Berlusconi stesso ha deciso di ricoverarsi in una clinica privata di Manhattan per ulteriori controlli e per restare sotto osservazione per alcuni giorni.

Berlusconi dunque dovrà restare a New York ancora per qualche giorno, visto che le sue condizioni di salute non ancora stabili non permettono un ritorno in aereo in Italia. Ma intanto da lontano può godersi un Milan in crescita, capace di emozionarlo ancora con il 4-3 in rimonta sul Sassuolo. E Vincenzo Montella ha ricevuto domenica sera i complimenti dagli States di un presidente-tifoso sempre più vitale.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it