Home Calciomercato Milan Milan, Prandelli chiama Montolivo al Valencia: pronta l’offerta

Milan, Prandelli chiama Montolivo al Valencia: pronta l’offerta

Riccardo Montolivo
Riccardo Montolivo (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANRiccardo Montolivo è sicuramente il capitano più discusso di sempre. Non ce ne viene in mente un altro così criticato e a volte deriso dai tifosi.

I milanisti sono stati abituati a figure come Gianni Rivera, Franco Baresi, Paolo Maldini e Massimo Ambrosini. Senza scordare altri personaggi di carisma come Alessandro Costacurta, Gennaro Gattuso e potremmo andare avanti per molto. La tifoseria non si riesce a identificare nel numero 18 rossonero e non manca di fischiarlo allo stadio o di commentarlo negativamente sui social network. Una situazione abbastanza pesante per il giocatore, che sicuramente non vive serenamente tutto ciò.

Calciomercato Milan, Montolivo va al Valencia?

Montolivo a maggio ha firmato un contratto triennale e Adriano Galliani è stato subito attacco. L’ex Fiorentina era in scadenza e non erano in pochi tra i tifosi a preferire un suo addio. Però la dirigenza ha deciso di confermarlo, dato che lo considera un elemento importante della squadra. In questo inizio di stagione ha alternato buone prestazioni ad altre decisamente sottotono. Probabilmente anche il fatto di non essere amato influisce su di lui a livello mentale e di conseguenza sul rendimento. Non lo sappiamo e sicuramente Riccardo smentirebbe.

Intanto da Gazzamercato.it giunge notizia che in Spagna c’è qualcuno che vorrebbe molto volentieri Montolivo in squadra. Si tratta di Cesare Prandelli, appena diventato il nuovo allenatore del Valencia. I due hanno lavorato insieme alla Fiorentina e in Nazionale, si conoscono molto bene e si stimano. Da quanto trapela dai media spagnoli, sembra che il club sia disposto a versare persino 10 milioni di euro al Milan per acquistare l’esperto centrocampista. Al di là della cifra, su cui siamo scettici, è difficile pensare che la società di via Aldo Rossi venda il calciatore. Almeno non a gennaio. Eventualmente, è più praticabile una cessione nella prossima estate. Ad ogni modo, sappiamo che in sede di calciomercato tutto può succedere.

 

Redazione MilanLive.it