macedonia italia
(©Getty Images)

L’Italia di Giampiero Ventura vince non senza soffrire a Skopje contro la Macedonia. Gli azzurri hanno vinto 3-2, dopo una prestazione non brillante e avendo rischiato di perdere.

La nazionale italiana si era portata in vantaggio al 24′ del primo tempo grazie al primo gol in azzurri di Andrea Belotti. Il bomber del Torino riesce a buttarla dentro sugli sviluppi di un corner battuto da Federico Bernardeschi. La prima frazione termina con i ragazzi di Ventura in vantaggio, ma inizio ripresa si mette male. Al 57′ arriva il pareggio di Ilija Nestorovski, di proprietà del Palermo. E due minuti dopo ci pensa Ferhan Hasani a portare avanti la Macedonia. I padroni hanno altre occasioni dopo il vantaggio, ma al 75′ Ciro Immobile regala il pari all’Italia con un gol di rapina. Gli azzurri, galvanizzati e rinvigoriti, vanno alla caccia della vittoria e creano più occasioni. Nel recupero è lo stesso Immobile a consentire alla nazionale di uscire vincente da Skopje.

Il gruppo di Ventura si mantiene a pari punti con la Spagna nel girone G delle Qualificazioni al Mondiale di Russia 2018. Entrambe le selezioni sono a quota 7 in vetta al gruppo. Gli spagnoli hanno sconfitto per 2-0 l’Albania di Gianni De Biasi, che ha 6 punti come Israele. Giochi ancora apertissimi per adesso in ottica qualificazione. Un’ultima nota da segnalare: durante la partita contro la Macedonia nell’Italia hanno giocato titolari tre giocatori del Milan. Si trattava di Alessio Romagnoli, Mattia De Sciglio e Giacomo Bonaventura. I primi due sono stati in campo per tutto l’incontro, mentre Jack  è uscito al 64′ per fare spazio a Marco Parolo.

 

Redazione MilanLive.it