Keita Balde
Keita Balde (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nelle ultime settimane si è parlato di un forte interesse da parte del Milan per Balde Keita della Lazio. Vincenzo Montella vorrebbe un esterno offensivo e ha individuato nello spagnolo un profilo ideale. Il calciatore non è in grandi rapporti con la società di Claudio Lotito: in estate sembrava sul piede di partenza, ma Simone Inzaghi è riuscito a convincerlo a rimanere. Per ora si sta togliendo un po’ di sassolini dalle scarpe: ottime le sue prestazioni con i biancocelesti, ma anche in Nazionale. Proprio con in Senegal, in questi giorni, ha siglato un gol e un assist contro il Capo Verde.

Ma i problemi con la Lazio non sono del tutto risolti. Lotito spinge per il rinnovo di contratto, che è attualmente in scadenza nel 2018. Il presidente del club capitolino non vuole rischiare di perderlo ad un costo più basso rispetto a quello reale. Ecco perché, come riporta l’edizione romana del Corriere della Sera, ha messo sul piatto un’offerta di prolungamento quinquennale da 1,2 milioni all’anno, cioè il doppio di quanto guadagna attualmente.

Un’offerta che non convince né Keita e né il suo agente, Roberto Calenda. I quali, ora come ora, non hanno alcuna fretta di firmare: si guardano intorno in attesa di probabili offerte, al momento l’obiettivo è quello di giocare e di attirare su di sé l’attenzione dei grandi club. L’Inter lo tiene d’occhio, ma anche il Milan non resta a guardare.

 

Redazione MilanLive.it