Kylian Mbappe
Kylian Mbappé (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il calcio giovanile francese sforna da sempre giovani talenti pronti a debuttare ai massimi livelli. Uno di questi, cresciuto sotto l’ombra dei Pirenei, è Kylian Mbappé. Professione esterno d’attacco sinistro e all’occorrenza anche prima punta: a soli 17 anni la scorsa estate ha trascinato la Francia Under-19 alla vittoria dell’Europeo di categoria. In questo inizio di stagione al Monaco non è stato molto impiegato: appena 3 spezzoni di gara giocati tra Ligue 1 e Champions League, per un totale di 62 minuti. Gestione che, secondo il padre-agente Wilfrid Mbappé, non condivide affatto.

Ai microfoni de L’Equipe ha dichiarato le sue chiare intenzioni per il prossimo futuro: “Kylian non è felice della gestione del club. Alcuni dicono che ha solo 17 anni, che deve calmarsi e che non deve essere impaziente, ma lui ha voglia di giocare. Vuole sentirsi parte integrante di un progetto e se la situazione non cambierà, a gennaio faremo le giuste riflessioni”.

Calciomercato Milan, Mbappè via dal Monaco? Le italiane in agguato!

Il Monaco trema, perché rischia di dover lasciar partire il proprio talento già nel prossimo mercato invernale ad una cifra non altissima viste le poche presenze accumulate sin qui. Non è molto chiara in tal senso la scelta di club: a meno che il calciatori non si alleni correttamente o non stia bene fisicamente, qual è il senso di non farlo giocare? È vero, ha soltanto 17 anni, ma non serve a nulla tappargli le ali.

In tutto questo pare che molti top club stiano valutando attentamente la situazione: le italiane, con Inter, Juventus e Milan, sono pronte ad inserirsi. Secondo cm.com sarebbero i rossoneri la squadra al momento in vantaggio, principalmente per il fatto che l’arrivo dei cinesi dovrebbe portare maggiori disponibilità economiche e soprattutto la voglia di cominciare a strappare in anticipo i migliori talenti sulla piazza.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it