Rolando Maran
Rolando Maran (Getty Images)

MILAN NEWS – Quella di domenica contro il Chievo Verona sarà una partita molto complicata per il Milan. I gialloblu sono la rivelazione di questo inizio di campionato, ma già da diversi anni riescono ad ottenere piazzamenti veramente molto interessanti.

Rolando Maran è un tecnico da osservare con molta attenzione e che ha dimostrato di meritare una grande occasione. Ai microfoni del Corriere della Sera, l’ex Catania ha parlato così della sfida contro i rossoneri: “Penso che il Chievo sia finora la sorpresa più grande del campionato. Abbiamo cercato di partire forte ma ora dobbiamo confermarci gara dopo gara. Contro i rossoneri non dobbiamo snaturarci, non dobbiamo essere sparagnini pur affrontando una squadra forte a cui Montella ha già dato una nuova identità“.

Fra gli allenatori modello di Maran ci sono due ex Milan: “Stimo molto Ancelotti non solo perché ha vinto ovunque ma soprattutto perché parla con una semplicità disarmante. Allegri però è mio amico e fra tutti è il più simpatico“.

 

Redazione MilanLive.it