Montella
Vincenzo Montella (©getty images).

MILAN NEWS – Bentornato campionato. La Serie A, dopo la seconda sosta di questo inizio di stagione, ricomincia: ad aprire le danze il big match Napoli-Roma di oggi alle 15. Il Milan, invece, scenderà in campo domani sera nel posticipo al Marcantonio Bentegodi per affrontare la sorpresa Chievo Verona.

Vincenzo Montella, prima della conferenza stampa di vigilia, ha tenuto la consueta intervista ai microfoni di Milan TV. Ecco le dichiarazioni del tecnico: “Pausa intensa in questi ultimi giorni. Nonostante la giovane età, la squadra è particolarmente esperta. Il Chievo come una piccola Juventus, anche a livello di organizzazione societaria. Ringrazio Maran per i complimenti e gli faccio un in bocca al lupo… a partire dalla prossima partita“.

José Sosa o Manuel Locatelli? A questa domanda non c’è ancora risposta: “Mi porterò il dubbio fino a domani. Ma in ogni caso è un dolce scegliere perché entrambi possono garantirmi valore tecnico”. Ma ci sono dubbi anche sull’attaccante: “Lapadula ha acquisito sicurezza ed è migliorato a livello fisico, ha voglia ed energia, spesso anche troppa. Sceglierò fra oggi e domani. Bacca l’ho visto un po’ stanco, oggi valuterò“.

Il Milan, come emerso dalle statistiche, fa un’enorme fatica ad ingranare la marcia dopo la sosta. Montella vuole invertire questo trend: “Dobbiamo cambiare questi dati e vanno cambiati da domani. C’è allegria ed entusiasmo”. Infine, il tecnico ha così commentato la “prestazione” dei suoi nella partitella di rugby di ieri: “Non c’era modo migliore per riscaldarsi visto che i campi erano bagnatissimi. I ragazzi si sono divertiti. Molti non conoscevano nemmeno le regole, invece altri, come ad esempio Niang, le spiegavano ai compagni“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it