Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (©Getty Images)

MILAN NEWSVincenzo Montella ha deciso: contro il Chievo Verona giocheranno Manuel Locatelli e Gianluca Lapadula. La Gazzetta dello Sport scrive che l’allenatore del Milan ha sciolto le sue riserve.

I due giocatori sono stati preferiti rispettivamente a José Ernesto Sosa e Carlos Bacca. Insieme finora hanno collezionato solo 9 presenze in Serie A. Poca esperienza in campo, dunque, ma tanta voglia di fare bene. Montella vuole dare loro fiducia e in ciò mostra anche un po’ di coraggio. Inoltre il tecnico lancia il messaggio che nessuno è insostituibile.

In Chievo Verona-Milan c’è addirittura in palio il secondo posto in classifica al pari della Roma e dietro alla Juventus. Una partita molto importante, dunque. Per i rossoneri è fondamentale vincere. Per ritrovarli in zona argento in Serie A dopo 8 giornate bisogna tornare indietro di ben sei anni, ovvero alla stagione dell’ultimo Scudetto. Un anno fa la squadra era addirittura undicesima con 4 punti in meno.

Montella spera di vincere le sue scommesse Locatelli e Lapadula oggi al Marcantonio Bentegodi. Manuel avrà la responsabilità di sostituire un giocatore che l’allenatore stesso ha giudicato insostituibile, ovvero Riccardo Montolivo. Sarà il perno centrale del centrocampo e dovrà garantire sia un buon recupero di palloni che qualità nel gioco. Avrà le chiavi della mediana e a 18 anni non è semplice, ma lui ha personalità e capacità tecniche per cavarsela bene. L’ex Pescara, invece, si è messo in evidenza con la doppietta in amichevole contro il Chiasso. Ha tanta voglia di dimostrare di meritare la maglia rossonera. Andare in gol sarebbe vitale per far salire le sue quotazioni, anche se il titolare sarebbe Bacca. Il colombiano, stanco dalla trasferta in nazionale, potrebbe comunque essere utile nella ripresa in caso di necessità.

 

Redazione MilanLive.it