Quanto vale il Milan dei giovani: un tesoro da 220 milioni

M'Baye Niang
M’Baye Niang (©getty images)

MILAN NEWS – Sogni d’oro per il Milan; ma non nel senso di riposo o di dormite colossali, come quelle che la difesa rossonera si concedeva in passato. Oggi Vincenzo Montella può realmente sognare ad occhi aperti, così come il suo pubblico più accanito. La sua rosa, tra le più giovani e fresche dell’intero panorama calcistico europeo, rischia di diventare una outsider di alto livello nella corsa quanto meno alla zona Champions League. D’oro è anche la valutazione dell’attuale Milan, che grazie a questa partenza sprint (19 punti in nove incontri) ha visto aumentare il valore di mercato dei suoi gioielli.

Come scrive il Corriere dello Sport è un Milan giovane e ricco di qualità, tanto che le grandi squadre europee avrebbero già messo gli occhi su molti calciatori Under 23 dell’attuale rosa di Montella. Merito di Filippo Galli, del settore giovanile di Milanello, ma anche dei vari tecnici che hanno intuito la crescita e la qualità di determinati elementi, ora colonne portanti del nuovo Milan. Da Gianluigi Donnarumma fino a M’Baye Niang, passando per il giovanissimo non ancora esordiente Niccolò Zanellato, mezza Europa è pazza di loro.

Ed il valore sul mercato come detto è aumentato in modo clamoroso: gli otto calciatori più giovani della rosa contano circa 220 milioni di euro come valutazione complessiva. Non a caso Alessio Romagnoli, già cercato dal Chelsea, supera i 50 milioni per il prezzo del suo cartellino e il baby Manuel Locatelli dopo le due prodezze in campionato non può essere considerato acquistabile a meno di 20-25 milioni. Insomma un ‘boom’ anche per quanto riguarda le possibili plusvalenze in casa rossonera.

https://www.youtube.com/watch?v=8cZhuiw9wHo

Redazione MilanLive.it