Matteo Salvini
Matteo Salvini (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ un momento esaltante per il Milan. Battuta la Juventus, ora i rossoneri sono secondi in classifica insieme alla Roma, a soli due punti dai bianconeri. Un momento inaspettato dai tifosi, che stanno vivendo finalmente una situazione di grandi soddisfazioni. Fra questi c’è anche Matteo Salvini: “Se siamo l’anti Juventus? Mi stupisce, non avrei mai pensato che a questo punto saremmo stati secondi“, le parole ai microfoni di Radio Cusano Campus e riportate da ANSA.

Il leader della Lega Nord ha poi continuato: “Non siamo una squadra di fenomeni, stiamo vivendo un momento positivo, finalmente stiamo investendo sui giovani. E’ bello vedere il 18enne Locatelli che segna a Buffon e il 17enne Donnarumma che protegge la porta“. C’è però la consapevolezza che difficilmente i rossoneri riusciranno a tenere testa ad una corazzata come quella bianconera: “Spero che il momento duri, anche se la Juventus è nettamente più forte, però abbiamo un allenatore che ragiona con la sua testa e che non ha imposizioni di altri“. Sul futuro societario: “Non si capisce chi siano i proprietari ma fa niente, per ora godiamoci questo momento decisamente inaspettato“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it