Ravezzani: “Il closing tra Milan e cinesi slitterà a dicembre”

Bandiera cina
Bandiera cinese (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dalle parti di Pechino sembra tutto pronto per arrivare al tanto atteso closing che porterà all’acquisizione del Milan da parte della ormai arcinota cordata cinese. Anche Fininvest conferma la possibilità di chiudere in tempi brevi l’operazione, anche se resta qualche dubbio soprattutto riguardante la composizione della cordata. Slittata infatti la presentazione della lista definitiva dei soci di Sino-Europe Sports, situazione che in qualche modo rischia di compromettere anche il resto della trattativa.

Il direttore di Tele Lombardia Fabio Ravezzani ha aggiornato la situazione tramite il suo profilo Twitter. Il giornalista, da sempre molto vicino alle cronache di Milan e Inter, ha scritto quelli che a suo parere sono aggiornamenti piuttosto rilevanti: “Cordata Milan: come anticipato il closing slitta ai primi di dicembre. Ci sono i soci per l’operazione, non ancora per il rilancio del club“. In pratica sembra che non sia un problema il versamento dei 420 milioni per il closing, ma il problema sarà più che altro sui soldi da investire per il mantenimento della società rossonera.

Ravezzani ha poi aggiunto: “A mio avviso, il progetto Milan cinese è ancora troppo vago per garantire ritorno ai vertici. Risorse non enormi, proprietà diffusa e Fassone. Poche dunque le certezze per i tifosi del Milan, che dovranno attendere comunicati ufficiali e probabilmente solo inizio dicembre per saperne di più.

 

Redazione MilanLive.it