Milan, suggestione Verratti. Montella: “Pagherei io per averlo”

Marco Verratti
Marco Verratti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Significative le parole di ieri di Vincenzo Montella in conferenza stampa, al quale è stato fatto il nome di Marco Verratti come possibile nome caldo per il mercato futuro del Milan: “Nel mio primo anno alla Fiorentina eravamo ad un passo dal prenderlo. Poi è arrivato il PSG che ha fatto un’offerta migliore. In quel periodo era il mio primo obiettivo, ci avrei messo qualcosa di tasca mia per averlo, ma non bastò…

Parole dal tono ironico e forse esagerato da parte di Montella che conferma di stimare il regista italiano del Paris Saint-Germain in maniera evidente. In effetti l’ingaggio del regista abruzzese, cresciuto nel Pescara, sarebbe l’ideale per sistemare la cabina di regia del Milan, oggi provvista solo del talento in crescita ma ancora acerbo di Manuel Locatelli.

Calciomercato Milan, Montella ‘sogna’ il colpo Verratti

Come ricorda il Corriere dello Sport Verratti per il Milan è una suggestione nata da qualche settimana, da quando sono cominciati ad arrivare segnali di rottura dalla Francia tra il regista classe ’92 e il nuovo allenatore del PSG, lo spagnolo Unai Emery, che non sembra ancora trovare un feeling con il talentuoso calciatore della Nazionale italiana. Già noto alle cronache internazionali il dialogo tutt’altro che sereno tra il tecnico ed il calciatore dopo la sostituzione di quest’ultimo durante il match pareggiato in Ligue 1 contro l’Olympique Marsiglia.

La frustrazione di Verratti, che per l’ex allenatore Laurent Blanc era considerato intocccabile, è stata confermata anche dal proprio agente Donato Di Campli che nelle ultime ore ha ammesso: “Questo è il momento buono per lasciare il PSG” – richiamando l’attenzione dei grandi club, italiani ed esteri, che seguono da tempo il centrocampista 24enne. L’ammissione di ieri di Montella in sala stampa potrebbe certificare la candidatura del Milan alla corsa a Verratti, ma è ben evidente come i costi eccessivi di cartellino e ingaggio del giocatore non rientrino negli attuali parametri di mercato, a meno che la cordata cinese non si affretti ad acquisire il Milan ed investire immediatamente su nuovi colpi.

Redazione MilanLive.it