Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dalla sconfitta contro l’Udinese di metà settembre alla vittoria di ieri contro il Pescara. Il Milan è cambiato in meglio, senza dubbio, vista la classifica ed un gioco nettamente più rodato e convincente. Ma soprattutto nel’effetto che i rossoneri allenati da Vincenzo Montella sono tornati a dare ai propri tifosi. San Siro ieri non era certamente una bolgia, ma si è fatto sentire di più rispetto al recente passato, consapevole di poter ammirare una buona squadra anche grazie al loro sostegno.

Lo sa bene mister Montella, visto che come ricorda la Gazzetta dello Sport ha usato parole dolci proprio nei confronti dei supporter rossoneri. Il suo Milan sta crescendo e la spinta del pubblico è un incentivo naturale: “C’è un ambiente diverso, anche nel finale il pubblico ci ha sostenuto. Negli ultimi 10 minuti la squadra aveva bisogno di qualcosa a livello morale”. Quasi 22 mila paganti, numeri non da record, che però hanno dato il proprio sostegno nel momento più delicato come sostenuto dal tecnico campano che ormai ha la fiducia di tutti.

Montella ha voluto poi elogiare i singoli, in particolare i nuovi schierati in campo ieri pomeriggio contro un buon Pescara: “Faccio i complimenti al Pescara, è la squadra che al netto del valore ci ha messo più in difficoltà. Vorrei che questi tre punti fossero accolti con la stessa gioia con cui abbiamo festeggiato quelli con la Juve, perché valgono uguale. Gomez ha fatto una buona partita, Pasalic è entrato bene, ha avuto un buon impatto”.

Redazione MilanLive.it