Carlos Bacca e Andrea Coda (©getty images)
Carlos Bacca e Andrea Coda (©getty images)

MILAN NEWS – In linea generale quella di ieri è stata una buonissima domenica per il Milan, che ha battuto seppur con qualche difficoltà di troppo un buon Pescara, ha approfittato della sconfitta del Napoli e del pareggio della Roma e si è riportato in piena zona Champions League, con un terzo posto al momento ampiamente meritato anche viste le distanze minime tra le rivali in campionato.

Tutti contenti tranne uno: come ricorda la Gazzetta dello Sport, l’unico a mugugnare in maniera anche esagitata è stato Carlos Bacca. Una prova discreta la sua, con un palo colpito e almeno un paio di episodi dubbi ai suoi danni nell’area di rigore abruzzese. Ma al momento del cambio, a sei minuti dalla fine, per far posto a Luiz Adriano, il colombiano non l’ha presa bene, dando un ‘cinque’ non proprio amichevole al tecnico Vincenzo Montella che di tutto pugno, anche un po’ stizzito ha risposto: “Carlos, ne hai sempre una tu!“. La reazione dell’attaccante è stata quella di restare rabbuiato in panchina, non prima di aver platealmente gettato via la sua giacca a vento da riserva.

Un gesto che non piacerà sicuramente alla società e che conferma i rapporti non idilliaci tra Bacca e Montella, due personaggi agli antipodi nonostante nelle rispettive carriere calcistiche abbiano intrapreso il medesimo ruolo. Anche l’ex Aeroplanino da calciatore se la prendeva spesso con i suoi tecnici, Fabio Capello ne sa qualcosa. E difatti è stato proprio Montella a minimizzare: “L’ho cambiato perché avevo bisogno di un calciatore che tenesse piu palla. Non è uscito molto contento, non so a che cosa si riferisse. Ho visto fare di peggio dai giocatori sostituiti. Da parte mia non c’è problema e quindi, se vorrà qualche chiarimento, sono a disposizione”.

https://www.youtube.com/watch?v=iw6HnWF5wIs

Redazione MilanLive.it