Marco Fassone negli uffici CSCEC (foto twitter)
Marco Fassone negli uffici CSCEC (foto twitter)

MILAN NEWS – Sono iniziate le cosiddette ‘missioni’ di Marco Fassone in Cina; il futuro amministratore delegato del Milan è partito da un paio di giorni in direzione Pechino, dove sosterrà svariati incontri con società, aziende e possibili partner commerciali per cominciare a tracciare il futuro finanziario e progettuale del nuovo Milan.

Come riportato da Gazzetta.it con tanto di foto come testimonianza, Fassone ha fatto visita stamattina agli uffici di Pechino della società edilizia CSCEC (China State Construction Engineering Corporation), una delle ditte statali più importanti e rinomate del paese per quanto riguarda la costruzioni sia di edifici che di impianti. Non a caso al dirigente piemontese è stato mostrato il progetto plastico di un nuovo complesso sportivo con strutture d’allenamento e stadio di calcio che sorgerà a breve nella capitale cinese.

Tale incontro tra Fassone e i dirigenti della CSCEC potrebbe avere una doppia valenza: da una parte può nascere una partnership tra il Milan e questa azienda edilizia, la quale investirebbe nel club rossonero anche per ottenere appalti e cassa di risonanza in ambito europeo. Dall’altra potrebbe riaprirsi un discorso per la costruzione di uno stadio di proprietà tutto del Milan, progetto che sembra stare molto a cuore agli investitori cinesi che a breve firmeranno le carte per l’acquisizione del club.

 

Redazione MilanLive.it