M'Baye Niang
M’Baye Niang (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non è ancora del tutto recuperato M’Baye Niang in vista del prossimo match di campionato Palermo-Milan; secondo le indiscrezioni provenienti da Milanello il calciatore francese dovrebbe esserci stringendo i denti come fatto già contro il Pescara domenica scorsa, ma c’è qualcosa che ancora lo costringe ad allenarsi a parte. Anche oggi Niang, nella sessione mattutina, ha svolto lavoro personalizzato per via dei postumi dell’influenza.

Lo ha ammesso oggi Milan TV, svelando per l’appunto che Niang è costretto a lavorare ancora distante dal gruppo per qualche giorno visto che la febbre alta della scorsa settimana sembra essere stata talmente debilitante da creare problemi fisici al calciatore. Vincenzo Montella spera comunque di recuperarlo nel miglior modo possibile, visto che ha spesso ammesso personalmente di ritenerlo una pedina fondamentale per il suo 4-3-3.

Influenza stagionale maledetta per Niang, che però farà di tutto per esserci a Palermo, dove già nella scorsa stagione, nell’ultimo precedente in campionato, ha realizzato una rete molto importante nel 2-0 finale per i rossoneri. Se dovesse farcela, l’ex Genoa dovrebbe completare il tridente offensivo con lo spagnolo Suso ed uno tra Carlos Bacca e Gianluca Lapadula.

Redazione MilanLive.it