Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi, Hal Li e Yonghong Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – Siamo ormai in pieno conto alla rovescia in casa Milan: la cessione alla cordata cinese appare molto vicina, soprattutto secondo le ultime indicazioni che arrivano da Pechino. Il Corriere dello Sport ormai parla di firme ad un passo e di venti giorni come termine da oggi per arrivare all’accordo siglato e confermato che porterà Sino-Europe Sports e soci ad insediarsi a Milanello e cominciare una nuova era dopo i trent’anni di regno di Silvio Berlusconi.

Insomma ci siamo: il Milan sta per cambiare proprietà, una mossa che ha anche una data di scadenza, ovvero l’inizio di dicembre. C’è chi ipotizzava il 20 novembre come giorno esatto, lo stesso del derby contro l’Inter dei cinesi di Suning, ma sembra che ci vorrà qualche giorno in più. Ieri si è invece parlato di 23-25 novembre, date un tantino più realistiche ma non è neanche da escludere che si possa tutto prorogare fino al mese di dicembre.

Cambia poco o nulla per quanto riguarda la data ufficiale del closing, ma molto dipenderà dalle tempistiche dei trasferimenti dei liquidi dalla Cina all’Italia passando per Lussemburgo, sede della Sino-Europe. Intanto si parla già del prossimo consiglio d’amministrazione, che avrà all’interno anche tre figure italiane, mentre Berlusconi dovrebbe essere richiamato come presidente onorario, ma è anche possibile che il Cavaliere non accetti la carica di rappresentanza.

 

Redazione MilanLive.it