Maurizio Zamparini
Maurizio Zamparini (©Getty Images)

MILAN NEWSPalermoMilan di oggi sarà l’ultima storica sfida fra Silvio Berlusconi e Maurizio Zamparini. I rossoneri sono ormai vicini a passare in mani cinesi; e anche al club siciliano le cose potrebbero cambiare da un momento all’altro. L’attuale patron dei rosanero è carico in vista del match ma, al tempo stesso, preoccupato di subire l’ennesima sconfitta. Che potrebbe convincerlo ad esonerare l’ex Foggia, subentrato a Davide Ballardini dopo tre giornate di campionato.

Zamparini, al Giornale di Sicilia, ha rilasciato un’intervista per parlare della partita contro i rossoneri e svela anche un interessante retroscena su Vincenzo Montella: “Provai ad ingaggiarlo quando lasciò il Catania, lo stimo molto. Ero disposto a dare Dybala al Milan. Il nome dell’avversario è già garanzia di impegno e concentrazione. Così come ne abbiamo perse quattro di fila, sono convinto che possiamo vincerne cinque. Sono fiducioso anche se molto preoccupato”.

 

Redazione MilanLive.it