Daniele Baselli
Daniele Baselli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – A gennaio il Milan dovrebbe mettere a segno un paio di colpi per rinforzare la squadra di Vincenzo Montella.

Un innesto dovrebbe arrivare a centrocampo, dove i rossoneri hanno bisogno di maggiore qualità. In particolare l’obiettivo pare essere un uomo da mettere davanti alla difesa per alternarlo al giovane Manuel Locatelli. Il 18enne talento sta facendo molto bene, ma non bisogna caricarlo di troppe responsabilità. Inoltre, in virtù del lungo infortunio di Riccardo Montolivo, non c’è un reale sostituto che possa prenderne il posto in caso di necessità.

Calciomercato Milan: Badelj e Baselli sì, Fabregas no

Secondo quanto riportato da Premium Sport, si allontana la possibilità che a Milano sbarchi Cesc Fabregas. Lo spagnolo in uscita dal Chelsea potrebbe rimanere a Londra. Non per giocare ancora nei Blues, ma per trasferirsi al West Ham. Gli Hammers potrebbero ambire ad ingaggiarlo, soprattutto in caso di partenza di Dimitri Payet.

Il club di via Aldo Rossi continua intanto a seguire sia Milan Badelj che Daniele Baselli. Il croato è quasi sicuro di lasciare la Fiorentina a gennaio. Non intende rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2018 e la società viola comprende che è meglio venderlo il prima possibile per evitare che il cartellino si svaluti troppo. Più difficile arrivare al talento del Torino, sul quale Urbano Cairo e Sinisa Mihajlovic puntano molto per arrivare in Europa League a fine stagione.

Più Badelj di Baselli, dunque. Tornando a Fabregas, nonostante l’indiscrezione di Premium Sport ci sembra difficile che l’ex Arsenal e Barcellona si trasferisca dal Chelsea al West Ham, attualmente quartultimo in Premier League. Sarebbe un passo indietro nella sua carriera. Un passaggio al Milan potrebbe attirarlo di più, anche se per i rossoneri sarebbe un’operazione molto onerosa. Il cartellino è valutato 18-20 milioni, mentre lo stipendio è di circa 6-7 milioni netti annui. Cifre alte per il 29enne catalano.

 

Redazione MilanLive.it