Keisuke Honda
Keisuke Honda (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I cinesi vanno verso il Milan, mentre Keisuke Honda potrebbe fare il percorso inverso dirigendosi verso il vastissimo Paese asiatico.

Arrivano indiscrezioni dal Giappone, riprese da calciomercato.com, in tal senso. Proprio lì il numero 10 rossonero è attualmente impegnato con la propria Nazionale nelle gare di qualificazione mondiale. Il calciatore classe ’86 ormai da tempo è fuori dalle gerarchie tattiche di Vincenzo Montella e l’ultima prestazione non positiva contro il Genoa da titolare sembra averlo definitivamente allontanato da un futuro con il club di via Aldo Rossi.

Calciomercato Milan, Honda va allo Shanghai SIPG

Honda, secondo le indiscrezioni della stampa del suo Paese natale, sarebbe infatti tentato dai cinesi dello Shanghai SIPG, una delle più ricche società calcistiche della Cina, che da anni sta provando ad investire puntando su campioni dell’Occidente. All’interno della politica sportiva di crescita e prestigio impostata dalla Lega cinese, la squadra di Shanghai appare come una delle più attive, vantando anche un attuale terzo posto in classifica che appare molto positivo in prospettiva.

L’offerta della squadra cinese è pronta e Honda sta valutando molto seriamente se lasciare Milanello immediatamente o a fine stagione, quando scadrà il suo attuale contratto in essere con il club rossonero. Il fantasista nipponico riceverebbe probabilmente una proposta di ingaggio sopra le aspettative, e potrebbe formare un tridente di spessore internazionale assieme ai brasiliani Hulk ed Elkeson. E allo Shanghai SIPG come allenatore è stato appena ingaggiato Andrè Villas Boas.

Il Milan punta a vendere il calciatore a gennaio, nella speranza di poter racimolare qualche milione utile per mettere una piccola plusvalenza. Ricordiamo infatti che Honda giunse a Milano a parametro zero, proveniente dal CSKA Mosca. La società di via Aldo Rossi non potrà pretendere granché, ma 3-4 milioni potrebbe incassarli. Inoltre, cedendo il giapponese, alleggerirà il monte ingaggi. Sicuramente al club mancherà soprattutto l’apporto commerciale di Keisuke, utile per attirare sponsor e partner, oltre che per la vendita di magliette.

https://www.youtube.com/watch?v=tDG-O3agEZQ

Redazione MilanLive.it