Paolo Berlusconi
Paolo Berlusconi (©Getty Images)

MILAN NEWSPaolo Berlusconi, vicepresidente del Milan e fratello di Silvio, ha parlato ad Ala News del futuro del club rossonero.

Si parte da una domanda sul terzo posto della squadra di Vincenzo Montella, per arrivare poi al tema societario: “E’ una bella sorpresa. E’ un Milan operaio condotto da un ottimo allenatore, cullato da un po’ di fortuna e al risparmio. Adesso aspettiamo, dopo aver vinto tutto, di passare il testimone agli amici cinesi e speriamo questi riescano a perpetuare la tradizione del grande Milan di mio fratello“.

Quando a Paolo Berlusconi viene chiesto se Silvio accetterà la proposta di restare presidente onorario, questa è la risposta: “Assolutamente sì, è nei patti ed è desiderato dai cinesi. Credo sia un onora per mio fratello e anche una cosa a lui dovuta“.

Nel Milan del futuro targato Cina ci sarà ancora spazio per colui che è stato proprietario del club negli ultimi 30 anni. Anche se, ovviamente, il suo ruolo non avrà poteri esecutivi. Le decisioni saranno prese dalla nuova dirigenza.

 

Redazione MilanLive.it