Pasquale Campopiano
Pasquale Campopiano (foto Facebook)

MILAN NEWS – Si sta viaggiando ormai abbastanza spediti verso la conclusione dell’operazione inerente la cessione del Milan ai cinesi. Il closing dovrebbe avvenire entro la prima metà di dicembre.

Sono già state fissate due date per chiudere l’affare: il 2 e il 13 dicembre. In una di queste giornata dovrebbe avvenire il definitivo passaggio di proprietà del club da Fininvest alla cordata cinese. Un momento storico, visto che il Milan è di Silvio Berlusconi da oltre 30 anni ormai.

Pasquale Campopiano, giornalista del Corriere dello Sport che segue da mesi questa vicenda, tramite Twitter ha fornito gli ultimi aggiornamenti. Queste le sue parole: “Milan, in settimana la convocazione dell’assemblea, contestualmente per la prima e seconda data del 2 e 13 dicembre. Il closing è vicino“.

Affinché tutto avventa in tempi più brevi possibili, quindi già il 2 dicembre magari, è necessario che arrivino le autorizzazioni del Governo di Pechino per sbloccare il trasferimento dei 420 milioni di euro dalla Cina ai conti correnti Fininvest. Su questo punto Campopiano spiega: “Le autorizzazioni sui soldi sono attese in questi giorni, dovessero tardare si passerà dal 2 al 13 dicembre per closing, assemblea e cda“.

@paskampo le autorizzazioni sui soldi sono attese in questi giorni, dovessero tardare si passerà dal 2 al 13 dicembre per closing, ass e cda

— Pasquale Campopiano (@paskampo) 13 novembre 2016


Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)