Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In queste settimana sta facendo discutere molto il ‘caso’ Carlos Bacca. La sua astinenza da gol, a secco con il Milan da ben 5 partite, ha riportato alla luce i recenti screzi. Inoltre l’attaccante sembra sempre più fuori dagli schemi tecnico-tattici di Vincenzo Montella, la cui idea di gioco non sembra favorire appieno le caratteristiche tecniche del bomber di Barranquilla.

Non sembra mistero che il colombiano potrebbe lasciare Milanello forse già durante la sessione di gennaio. Non sono ancora chiare le strategie di mercato del duo Fassone-Mirabelli, ma pare che quest’ultimo stia provando a trovare un’acquirente per El Peluca. Notizia di pochi giorni è che Massimiliano Mirabelli abbia proposto Bacca al Napoli.

Calciomercato Milan, il PSG molla Bacca

Molto noto invece l’interesse da parte del PSG di Unai Emery. Il tecnico spagnolo stima molto il calciatore, visti i recenti trascorsi vincenti con il Siviglia. La scorsa estate sembrava che il trasferimento all’ombra della Torre Eiffel potesse realizzarsi, ma il regolamento non permetteva l’acquisto di un altro calciatore extracomunitario. Al momento sembra che tutto sia stato congelato, anzi, secondo quanto riportato da L’Equipe, la possibilità di vedere Bacca al Parc Des Princes è tramontata definitivamente.

Il club francese non sta entusiasmando né in campionato né in Champions League, ma i risultati positivi in un modo o in un altro sono arrivati. Inoltre, complice l’addio di Zlatan Ibrahimovic, ha riscoperto la vena realizzativa di Edinson Cavani. Per lui sarebbe pronto un ricco rinnovo contrattuale.

È proprio l’uruguaiano la principale causa dell’abbandono alla pista Bacca. Per evitare di mettere in dubbio la titolarità dell’ex bomber del Napoli, meglio non puntare sull’attaccante del Milan. Il futuro obiettivo di mercato, sempre tenendo conto di quanto riportano i colleghi francesi, pare sia il giovane Lucas Alario: attaccante argentino del River Plate di buona prospettiva, ma al momento non in grado di impensierire il Matador.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it