Luiz Adriano
Luiz Adriano (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN Luiz Adriano è tra gli indiziati a lasciare Milanello a gennaio. Il suo status in squadra è quello di riserva, scavalcato anche da Gianluca Lapadula nelle gerarchie dell’attacco.

Una situazione inaspettata, se pensiamo che poco più di un anno fa fu acquisto per essere titolare. Lui e Carlos Bacca dovevano comporre un tandem offensivo in grado di garantire molti gol. Ma con il passare dei mesi l’ex Siviglia è rimasto titolare, mentre il brasiliano è finito nel dimenticatoio. Per il futuro non c’è altra soluzione: il trasferimento in un altro club.

Calciomercato Milan, il Genoa su Luiz Adriano

Si è parlato di alcune piste estere per il prosieguo della carriera di Luiz Adriano. Di un rifiuto dell’offerta giunta dal CSKA Mosca e del suo agente Gilmar Veloz che lo sta proponendo in Bundesliga. Ma non è escluso che il giocatore possa rimanere in Italia.

Secondo quanto rivelato dal quotidiano Il Secolo XIX il Genoa pensa al brasiliano come eventuale sostituto di Leonardo Pavoletti. La società ligure ha più volte ribadito l’incedibilità del proprio bomber, ma si sa che di fronte a offerte importanti economicamente non è mai facile rifiutare. Il 27enne centravanti livornese piace molto al Napoli e ad altre società. Se dovessero arrivare proposte da oltre 20 milioni di euro, sicuramente saranno prese in considerazione da Enrico Preziosi.

Luiz Adriano è, con l’altro rossonero Gianluca Lapadula, uno degli attaccanti nel mirino del Genoa. A frenare un’eventuale operazione è l’ingaggio elevato dell’ex Shakhtar Donetsk, che percepisce circa 3 milioni netti annui. Una cifra troppo elevata per i rossoblu, che al massimo possono puntare a un prestito con stipendio in parte pagato dal Milan.

Ovviamente in casa Milan si punterà a vendere a titolo definitivo Luiz Adriano, così da incassare qualche milione e risparmiare sull’ingaggio del calciatore. Si attendono offerte concrete, che per gennaio possono arrivare.

 

Redazione MilanLive.it