Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ora dopo ora la situazione fisica di Alessio Romagnoli si fa sempre più complessa ed enigmatica. Il comunicato ufficiale emesso dal Milan ieri in serata non ha ben chiarito quanto tempo il centrale rossonero dovrà restare fuori per la leggera lesione muscolare alla regione adduttoria. Un bel problema in vista del derby di domenica, una delle partite più sentite e importanti della stagione, anche perché battendo i rivali dell’Inter, la squadra di Vincenzo Montella manterrebbe il passo sperando di approfittare di un possibile stop di Juventus e Roma in zona podio.

Secondo gli aggiornamenti di Premium Sport le condizioni di Romagnoli appaiono ancora piuttosto delicate e le speranze di vederlo in campo domenica sera sono davvero appese ad un filo. Il Milan non vuole rischiare di forzare il recupero del suo difensore classe ’95 e sono alte le percentuali di vederlo fuori dalla lista convocati per la gara di San Siro contro i rivali storici. Al suo posto, come prevedibile, dovrebbe giocare Gustavo Gomez, di rientro dagli impegni con la Nazionale paraguayana. Per la seconda volta in stagione il forfait di Romagnoli costringe Vincenzo Montella ad affidarsi all’inedito duo formato da Gomez e Gabriel Paletta.

Il problema difensivo del Milan aumenta il bisogno, in vista della sessione di mercato a gennaio, di tornare alla ricerca di un altro difensore centrale affidabile, visto che a parte i tre suddetti calciatori, Montella dispone in rosa di due elementi come Cristian Zapata e Rodrigo Ely, considerati inaffidabili per questioni fisiche e tecniche.

Redazione MilanLive.it