Marek Hamsik e Lorenzo Insigne (©Getty Images)
Marek Hamsik e Lorenzo Insigne (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In passato ci sono stati più volti dei contatti fra Milan e Napoli per parlare di un possibile trasferimento di Marek Hamsik. In particolare nel 2011, quando i rossoneri, freschi del titolo di campioni d’Italia, puntavano il centrocampista slovacco per aumentare il tasso tecnico della squadra a disposizione di Massimiliano Allegri. Lo stesso che lo avrebbe voluto anche la Juventus durante l’estate del 2015, come rivelato apertamente sia da Giuseppe Marotta che da Aurelio De Laurentiis. L’interesse delle big nostrane, Inter compresa, non è mai stato un mistero, ed è stato confermato proprio dal diretto interessato.

In un’intervista ai microfoni del Corriere dello Sport, il capitano del Napoli ha così parlato della questione: “Confermo le voci che in passato mi volevano vicino ad altri top club italiani: Juventus, Milan ed Inter mi avevano cercato, ma per me in Italia esiste solamente il Napoli e ci sono le condizioni affinché concluda in azzurro la mia carriera“. Il centrocampista è molto legato al capoluogo campano, dove vive e gioca da quasi 10 anni. Dopo gli anni di difficoltà sotto le direttive di Rafa Benitez, Hamsik è tornato sui suoi abituali livelli con Maurizio Sarri nel ruolo di mezzala.

Un calciatore sicuramente importante e non solo a livello tecnico, ma con diverse lacune dal punto di vista caratteriale. Al Milan avrebbe fatto sicuramente comodo, ma lui ha preferito rimanere a Napoli, dove spera, un giorno, di poter chiudere la sua carriera.

 

Redazione MilanLive.it