berlusconi galliani
Silvio Berlusconi e Adriano Galliani (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il derby Milan-Inter di domani sarà un match pieno di significati. La classifica potrà cambiare ulteriormente, i rossoneri possono puntare seriamente alla zona Champions mentre i nerazzurri vogliono fare bella figura con il nuovo allenatore Stefano Pioli. L’atmosfera del grande match già si sente, visto che lo stadio di San Siro sarà strapieno, con almeno 77 mila paganti più la classica parata di personalità e dirigenti presenti in tribuna autorità domani sera.

Per il Milan sarà dunque un pienone, anche migliore di quello visto per il match vinto ad ottobre contro la Juventus. Qualcuno vocifera di una presenza a sorpresa anche di Silvio Berlusconi, presidente storico che con ogni probabilità lascerà la guida del club a dicembre alla cordata cinese. Presente sicuramente invece Adriano Galliani, per quello che sarà il suo ultimo derby della Madonnina da dirigente e vice-presidente milanista, una sfida dunque assolutamente nostalgica per lo storico a.d. e grande tifoso rossonero.

Ma gli unici imprenditori cinesi presenti a San Siro saranno quelli di Suning, i proprietari dell’Inter che da qualche mese hanno strappato le quote di maggioranza da Erick Thohir e Massimo Moratti. Secondo il Corriere dello Sport gli investitori asiatici che acquisiranno il Milan di Sino-Europe Sports non sono ancora pronti a mostrarsi in pubblico. Bisogna attendere il closing, previsto per il 13 dicembre, per svelare i reali nomi della cordata e per poter cominciare a sentir parlare mandarino anche dalle parti di Casa Milan.

 

Redazione MilanLive.it