Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Subire un pareggio nel derby al minuto numero 92, quando già si pregusta una vittoria che non solo farà felici i tuoi tifosi, ma darà consapevolezza e forza a tutto l’ambiente oltre che donare una classifica perfetta. Non proprio l’epilogo più positivo per il Milan, eppure Vincenzo Montella dopo il 2-2 di ieri contro i rivali dell’Inter non vuole punire i suoi, non si appella alla sfortuna ne’ maledice il signor Ivan Perisic che gli ha strozzato l’urlo di vittoria in gola.

Il tecnico rossonero, come riporta stamane la Gazzetta dello Sport, ha paradossalmente parlato di propria soddisfazione dopo la gara giocata dai suoi, cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno piuttosto che criticare tutti per il pareggio subito: “Abbiamo giocato una grandissima partita sotto il profilo dello spirito di gruppo. Stiamo crescendo molto in questo senso, mi spiace particolarmente per i ragazzi, ma credo debbano avere la forza di andare a dormire più sorridenti degli avversari per lo spirito che sono riusciti a trasmettere allo stadio. Il bicchiere non è che lo vedo mezzo pieno. Lo vedo proprio pieno. La classifica è bella, basta vedere dove sono squadre che erano partite più attrezzate di noi. Questa è una squadra che non deve porsi dei limiti“.

Una frecciatina alle esultanze esagitate degli interisti a fine match Montella però la scaglia: “Ci deve essere un pizzico di soddisfazione in più nel vedere gli avversari, che hanno costruito una squadra per vincere lo scudetto, esultare per aver pareggiato nel recupero come se lo avessero vinto“. Come a dire: a voi lasciamo le briciole, mentre il Milan punta a tornare grande in Italia e in Europa.

https://www.youtube.com/watch?v=k_1nZ3ZBYwE

Redazione MilanLive.it