Suso (©getty images)
Suso (©getty images)

MILAN NEWS – Un momento straordinario quello che sta vivendo Suso, attaccante esterno del Milan, uomo fondamentale per il gioco rossonero. E peccato che la sua scommessa fatta prima del derby, di tornare a piedi a casa propria in caso di vittoria contro l’Inter, sia sfumata per pochissimi minuti. Vincenzo Montella si può consolare in vista dei prossimi impegni avendo un calciatore rinato, entusiasta e adesso anche cinico sotto porta, ieri autore di una doppietta da far impallidire chiunque.

Segna col suo mancino prediletto a giro e poi replica con un assolo concluso di piatto destro; Suso ieri meglio dei tanto decantati Carlos Bacca e M’Baye Niang, sa far male da ogni posizione e costringe l’Inter a cambiare le marcature su di lui in corso d’opera. Evidentemente Suso quando sente l’aria del derby si carica a dovere: lo scorso maggio in prestito al Genoa segnò un’altra doppietta nella stracittadina contro la Sampdoria, allenata da un certo Montella. Il mister lo ha ‘perdonato’ per quello sgarbo sotto la Lanterna, visto che i due gol di ieri hanno permesso al Milan di sognare secondo posto solitario e un clamoroso +11 sui rivali interisti.

Dopo il gol e l’assist decisivi nella vittoria contro il Palermo due settimane fa, Suso Fernandez da Cadice si prende lo scettro di migliore in campo dei suoi, una certezza assoluta per il gioco offensivo di Montella. Peccato che tra lui e la serata di gloria assoluta ci si sia messo Ivan Perisic, abile a rovinare la festa con il pareggio a tempo scaduto. Ma la lotta per la Champions vede il Milan ancora in ottima posizione e con un Suso così non si può far altro che sognare.

https://www.youtube.com/watch?v=b25WXgCTVeI

Redazione MilanLive.it