Giacomo Bonaventura e Vincenzo Montella (©Getty Images)
Giacomo Bonaventura e Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da qui alla sosta natalizia il calendario del Milan appare tendenzialmente favorevole. I rossoneri vogliono mantenere la media di due punti a partita (ad oggi 26 punti in 13 match) per continuare il percorso che porterebbe quasi indubbiamente alla zona Champions League, o per lo meno a lottare per il terzo posto fino al termine del campionato. I sorteggi di fine luglio sul calendario di Serie A sembrano aver premiato i rossoneri, che finora hanno affrontato gli scontri diretti con le ‘big’ intervallati con match tutto sommato più semplici.

E’ quello che capiterà dopo il derby di domenica scorsa; come ricorda oggi il Corriere della Sera, da qui a fine dicembre il Milan affronterà soltanto la Roma all’Olimpico come match a cinque stelle, uno scontro diretto tra le due attuali squadre al secondo posto in classifica. I rossoneri potrebbero accontentarsi di un punto, visto che prima della trasferta romana se la vedranno con Empoli e Crotone, due delle ultime quattro squadre in classifica. Dopo la Roma toccherà invece al match casalingo con l’Atalanta, squadra rivelazione del torneo, ma il fattore campo potrebbe pesare non poco.

Almeno dieci punti nelle ultime quattro partite dell’anno solare 2016 servirebbero al Milan per consolidare la propria forza e puntare con decisione la qualificazione Champions; inoltre i rossoneri dovranno saltare l’impegno della 18.a giornata a Bologna per via della concomitanza ravvicinata con la Supercoppa Italiana del 23 dicembre contro la Juventus. L’obiettivo è arrivare all’attesa sfida di Doha con una classifica più che promettente in vista del nuovo anno solare.

https://www.youtube.com/watch?v=jN5gKNoUOIw

Redazione MilanLive.it