Sebastian Coates
Sebastian Coates (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nonostante le attenzioni mediatiche siano concentrate soprattutto sul passaggio di proprietà da Fininvest ai cinesi, il Milan lavora anche in ottica futura sul calciomercato.

Sono diversi i giocatori che Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone, futuri dirigenti rossoneri, stanno prendendo in considerazione. Ci sono stati diversi viaggi in giro per l’Europa al fine di visionare profili adatti a rinforzare la squadra di Vincenzo Montella. L’ultimo blitz è quello di ieri a Lisbona, dove i due ex manager ex Inter hanno assistito alla partita di Champions League tra lo Sporting e il Real Madrid.

Calciomercato Milan, anche Coates nel mirino

Mirabelli e Fassone, oltre a guardare alcuni giocatori del Real Madrid, hanno puntato diversi talenti che militano nello Sporting Lisbona. Tra questi William Carvalho, Gelson Martinez e Ruben Semedo. Il primo è un centrocampista centrale classe 1992 di cui si parla bene da qualche anno e la cui valutazione è già schizzata a 35 milioni di euro. Il secondo è un esterno offensivo di 21 anni, il cui prezzo è di circa 18 milioni. L’ultimo è un difensore centrale classe 1994 con una clausola rescissoria monstre da 45 milioni.

Ma c’è pure un altro giocatore che indossa la maglia dello Sporting Lisbona, pur non essendo di proprietà dei Leoes. Si tratta di Sebastian Coates, difensore centrale uruguayano giunto in Portogallo in prestito dal Sunderland. Già ai tempi in cui militava in patria nel Nacional Montevideo, il suo nome fu accostato il Milan. Successivamente fu il Liverpool ad assicurarselo, anche se in Inghilterra il giocatore non ha reso come ci si aspettava. Il club rossonero, secondo quanto scritto da Gazzamercato.it, valuta il suo profilo per la prossima estate.

Lo Sporting Lisbona vanta un diritto di riscatto, però la permanenza di Coates è in dubbio a causa del suo stipendio. La società portoghese spinge affinché il calciatore se lo abbassi e ancora non c’è accordo. Il 26enne nato a Montevideo ha un contratto fino al 2020 con i Black Cats.

 

Redazione MilanLive.it