Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

Non è un periodo particolarmente sereno per Carlo Ancelotti. Il suo Bayern Monaco è ancora in fase di rodaggio: in Bundesliga è dietro al sorprendente Lipsia capolista e in Champions è al secondo posto, dopo la clamorosa sconfitta di mercoledì scorso contro i russi del Rostov. La mano dell’ex Milan e Real Madrid non si è ancora vista sui bavaresi: siamo solo ad inizio stagione e il tecnico ha tutto il tempo per rimediare , ma intanto le voci su un possibile addio a fine anno, in caso di insuccesso in campionato o in Europa, sono già all’ordine del giorno.

In Inghilterra, il Sunday Mirror racconta di probabile divorzio dopo solo una stagione per favorire l’addio di Jurgen Klopp. L’attuale allenatore del Liverpool è da sempre un pallino dei dirigenti del Bayern e a giugno potrebbero fare un tentativo. Ma queste sono indiscrezioni che lasciano il tempo che trovano: siamo solo a dicembre e Ancelotti è un maestro nel trovare soluzioni, sia di natura tattica che psicologica. Siamo certi che saprà cavarsela anche in quest’altra importante avventura.

 

Redazione MilanLive.it