Julian Weigl
Julian Weigl (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nonostante le tante voci in merito ad un possibile slittamento del closing, Massimiliano Mirabelli continua ad anticipare i tempi per non farsi trovare impreparato durante il mercato di gennaio. Il direttore sportivo, insieme anche a Marco Fassone, ha viaggiato molto in questi mesi in giro per l’Europa, fra Italia, Inghilterra, Germania e Portogallo, ma anche in Serbia e in Polonia.

Vincenzo Montella, per provare seriamente a conquistare un posto in Champions League, ha bisogno di rinforzi, in particolar modo di un centrocampista centrale per sopperire all’assenza di Riccardo Montolivo. Milan Badelj della Fiorentina piace molto, ma non mancano le alternative.

Calciomercato Milan, Mirabelli su Weigl e Kessie

Il croato è nel mirino del Milan già dalla scorsa estate, ma Adriano Galliani non è riuscito ad accontentare la richiesta del tecnico. I rossoneri ci riproveranno probabilmente (lo stesso Mirabelli è stato a Firenze in occasione di Fiorentina-PAOK Salonicco di giovedì scorso), ma intanto si seguono anche altri nomi. Il futuro ds ha visto molte partite anche in Germania: Sebastian Rudy dell’Hoffenheim è un’alternativa low cost importante (è in scadenza di contratto a giugno), mentre il sogno si chiama Julian Weigl del Borussia Dortmund, centrocampista classe 1995. Mediano di quantità e qualità, una vera e propria diga in mezzo al campo, sempre pulito e semplice nell’impostazione, letteralmente esploso sotto le direttive di Thomas Tuchel.

Ma di nomi interessanti per il centrocampo ce ne sono anche in Serie A. Uno su tutti, Franck Kessie, uno dei migliori prospetti attualmente del nostro calcio e protagonista assoluto della super Atalanta di Gian Piero Gasperini di questa prima parte di campionato. Su di lui è forte il pressing di Napoli e Juventus, ma anche il Milan pare interessato: per ora non ci sono stati contatti, la soluzione può sbloccarsi solo dopo il closing, quando Mirabelli potrà muoversi in maniera diretta e programmare un summit con Giovanni Sartori, ds dei bergamaschi, e con l’agente del ragazzo, George Atangana.

 

Redazione MilanLive.it