Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quello di Carlos Bacca rischia di diventare un vero e proprio caso per il Milan. Ha fatto molto rumore la scelta dell’attaccante colombiano, infortunato e quindi non disponibile per la trasferta di Empoli di sabato scorso, di voler andare a Siviglia per assister al match contro il Valencia piuttosto che seguire la sua squadra nella trasferta di Empoli.

Una situazione che non ha fatto altro che alimentare le voci di mercato intorno a lui: il Paris Saint-Germain e proprio il club andaluso monitorano attentamente la situazione, senza dimenticare l’immancabile West Ham, che ha provato ad acquistarlo già durante l’estate.

Calciomercato Milan, ag. Bacca: “A Siviglia per motivi personali”

Bacca ha già spiegato il perché della sua presenza a Siviglia ai microfoni della radio ufficiale degli spagnoli. Ma le sue parole non sono bastate a placare le discussioni anche sul suo futuro. A sua difesa è intervenuto anche il suo agente, Sergio Barila, in un’intervista a Calciomercato.com. Il procuratore spiega: “Carlos aveva il permesso del club per andare a Siviglia per motivi personali. Non c’è molto altro da dire. A volte la stampa racconta fatti senza riscontro, non possiamo controllare quello che scrivono. Creano problemi dove non ci sono. Era a Siviglia ed è andato ad una partita“.

I tifosi criticano molto l’attaccante in questo periodo, anche per il suo digiuno dal gol ormai lungo sei partite. Ma il fatto che sia andato a seguire il Siviglia li ha fatti ulteriormente innervosire, perché si aspettavano di vederlo a Milano o a Empoli piuttosto. Barila ha continuato a parlare del proprio assistito: “Non poteva essere disponibile per il Milan a causa di una piccola lesione. Bisogna ricordare che lui è il giocatore che ha giocato più partite nelle ultime due stagioni e ha segnato più gol. E’ contento al Milan e vuole aiutarlo a tornare in Europa”.

Infine, ci tiene a sottolineare che non c’è alcun tipo di divergenza con Vincenzo Montella, nonostante trapeli che il rapporto non sia idilliaco tra i due: “Voglio puntualizzare una cosa: non c’è nessun problema con Montella e nessuno può dire che andrà via dal Milan“.

 

Redazione MilanLive.it