Mario Pasalic
Mario Pasalic (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il centrocampo del Milan, in vista del match di domenica con il Crotone, è in piena emergenza. All’assenza ormai appurata di Riccardo Montolivo faranno seguito anche quelle dei recenti infortunati Mati Fernandez e Giacomo Bonaventura, entrambi bloccati da una lesione muscolare di primo grado e dunque certamente assenti per la sfida del 4 dicembre prossimo.

A questi forfait c’è da aggiungere la condizione non ancora brillante di Andrea Bertolacci, convocato per il match di Empoli ma fuori dai campi da troppo tempo per essere rischiato dal 1′ minuto a breve. Ecco dunque che, come scrive oggi Calciomercato.com, mister Vincenzo Montella dovrà reinventarsi una linea mediana a tre quasi inedita. Oltre al regista Manuel Locatelli ed il titolarissimo Juraj Kucka, il tecnico milanista dovrà scegliere tra Mario Pasalic e José Sosa.

Si tratta di due elementi giunti a Milanello la scorsa estate come rinforzi per il centrocampo, ma che ancora non hanno mostrato il proprio potenziale tecnico. Pasalic aveva esordito contro il Pescara in maniera brillante, confermandosi anche a Palermo, ma sabato contro i toscani ha fallito la prova di maturità, raccogliendo voti bassi da tutti i quotidiani nazionali. Sosa invece non si è ancora integrato con il gioco di Montella e quando è stato chiamato in causa ha dimostrato poca propensione a certi schemi.

Difficile che i due partano entrambi nella sessione di gennaio: il croato è in prestito dal Chelsea e resterà fino al termine della stagione, mentre l’argentino pagato 7,5 milioni dal Besiktas verrebbe svalutato completamente. Anche se si parla dell’interesse di club turchi e per una buona offerta non è escluso a priori l’addio. Per loro domenica contro il Crotone una chance importante per meritarsi la fiducia di Montella e tenersi stretto un posto in rosa al Milan.

https://www.youtube.com/watch?v=cz2kLmVRlus

Redazione MilanLive.it